In questa pagina trovi il percorso delle nostre escursioni. Tutte le tappe e tutti i luoghi che visiteremo insieme in una passeggiata che siamo certi non dimenticherai. Ma non perdiamo altro tempo ed andiamo ad analizzare tutto il nostro percorso quotidiano.

Si parte da Vieste, dal porto commerciale e si prosegue lungo la costa sud del Gargano. Vedremo il lungomare della Scialara o del Castello per poi dirigerci lì, dove sorgono le grotte marine della città di Vieste.

Lo scoglio di Porto nuovo. Sarà il primo monumento naturale che avremo luogo di osservare. Non sarà possibile scendere dall’imbarcazione, ma potremo ammirare tutta la sua maestosità.

Baia di San Felice. In seguito giungeremo nella Baia di San Felice dove risiede l’Architiello insieme ad una bellissima torre anti-saracena. Il famosissimo simbolo della nostra terra. Qui sarà possibile visitare:

  • La grotta dei Contrabbandieri;
  • La grotta della Campana piccola;

La testa del Gargano. Un altro bellissimo punto da non perdersi! Anche qui è presente una torre anti-saracena e subito ammireremo:

  • La grotta sfondata;
  • La grotta dei due occhi;

Baia di campi. Come già ci indica il nome, giungiamo in un’altra bellissima baia del Gargano. Da qui ammireremo:

  • L’isolotto di Campi;
  • Cala della sanguinara;
  • La grotta dei pomodori;

 

Porto Greco. Anche qui è presenta una torre anti-saracena ed anche qui avremo modo di osservare altre meravigliose grotte come:

  • La grotta delle viole;
  • La grotta delle sirene;

Pugnochiuso / Baia della Pergola. Non dirci che non hai mai sentito parlare della fantastica baia della Pergola e di Pugnochiuso? Ad ogni modo avremo modo di osservare queste meraviglie naturali uniche. E vedremo:

  • La grotta delle due stanze;
  • La grotta dei Colombi;
  • La grotta dei Sogni;
  • L’Architiello (differente dal precedente);

Baia di Vignanotica. Giunti in questa meravigliosa baia ti innamorerai definitivamente del Gargano e delle sue spagge. Ammireremo uno scenario unico, con faraglioni ed acque cristalline.Un panorama ricco di flora e di fauna senza eguali. Le grotte che in prossimità della baia vedremo sono:

  • La grotta della campana grande;
  • La grotta della cattedrale;

Baia delle Zagare. Qui si conclude l’escursione con una breve pausa. giusto il tempo di riposarsi, ammirare ancora una volta le meraviglie della baia, per ripartire e fare ritorno a Vieste presso il porto.